Notizie

In esecuzione della deliberazione del direttore generale n° 236 del 20 maggio 2024 è indetto

l’avviso pubblico per soli titoli per la copertura a tempo determinato di:

AREA DEI PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E DEI FUNZIONARI INFERMIERE PEDIATRICO

N° 5 UNITÀ

Al predetto profilo professionale è attribuito il trattamento giuridico ed economico previsto dalle vigenti disposizioni di legge, dal vigente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del personale del

comparto del Servizio sanitario Nazionale, nonché dagli accordi sindacali nazionali in vigore per il predetto personale.

A norma dell’art. 7 marzo 2005 n. 82 articolo 1 del d. Lgs. n. 165/2001 è garantita pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed al relativo trattamento.

Saranno altresì applicate le riserve di legge previste dalla normativa vigente.

A tal fine il/la partecipante dovrà produrre la documentazione attestante la titolarità della riserva anche resa, sotto la propria personale responsabilità, nella forma delle dichiarazioni di cui al

D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445. Le dichiarazioni dovranno essere rese in modo preciso ed esaustivo in quanto si tratta di dati soggetti a controllo di veridicità.

 

Il bando completo è diposnibile qui 

Vip District è una piattaforma che genera sconti e opportunità di cashback rispetto ad una ampia gamma di prodotti di comune uso da parte delle famiglie. È l’ultima convenzione pensata da OPI per conferire più forza al potere di acquisto dei propri iscritti.

Non riesci a registrati a Vip District? Utilizza questo link !

https://opitorino.convenzioniperte.com/

Per guardare il tutorial sul funzionamento della piattaforma scopri di più qui https://static.xx.fbcdn.net/images/emoji.php/v9/ta1/2/16/2b07.png"); background-size: 16px 16px; white-space: pre-wrap;" data-testid="emoji">⬇️ https://static.xx.fbcdn.net/images/emoji.php/v9/ta1/2/16/2b07.png"); background-size: 16px 16px; white-space: pre-wrap;" data-testid="emoji">⬇️

https://www.opi.torino.it/index.php/nuova-convenzione-vip-district

#opitorino #vipdistrict

È nata una nuova convenzione per tutti gli iscritti di OPI Torino:
Vip District è un portale di vantaggi esclusivi che permette di risparmiare sui migliori brand. Tutto a portata di clic.
Nella giornata di oggi riceverete una PEC dove sarà spiegato tutto nel dettaglio. Per comprendere al meglio il funzionamento della piattaforma, abbiamo realizzato un video tutorial che trovate al seguente link

Buono shopping!

È con profondo dolore che annunciamo la scomparsa di Bruno Sparagna, Presidente della Consulta Permanente delle Professioni Intellettuali di Torino. Bruno è mancato, lasciando un vuoto incolmabile nella nostra comunità e nei cuori di tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo e collaborare con lui.
 
Bruno Sparagna, dell'Ordine dei Veterinari, è stato recentemente eletto Presidente della Consulta, ruolo che ha ricoperto con grande dedizione e competenza. La sua leadership e il suo impegno hanno contribuito a rappresentare e coordinare efficacemente le diverse categorie professionali rappresentate nella Consulta.
Il rosario in sua memoria si terrà oggi venerdì alle 18:00, seguito dal funerale che avrà luogo sabato alle 11:00 presso la Chiesa di San Nazario a Villarbasse.
In questo momento di grande tristezza, ci stringiamo con affetto alla famiglia di Bruno e porgiamo le nostre più sentite condoglianze. La sua scomparsa rappresenta una perdita significativa per tutta la comunità professionale.
Dichiarazione di Ivan Bufalo, Presidente dell’OPI di Torino:«Bruno Sparagna è stato un professionista straordinario e un compagno di viaggio eccezionale. La sua scomparsa lascia un vuoto enorme nella nostra comunità. Ci complimentiamo con lui per tutto ciò che ha realizzato e per l'esempio di dedizione che ha rappresentato.»

Si avvisano gli iscritti che il 24 giugno 2024 gli uffici dell'Ordine delle Profesisoni Infermieristiche saranno chiusi per Festa Patronale

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino piange la scomparsa dello stimatissimo collega Stefano Cognolato e si stringe in un immenso abbraccio alla carissima moglie Monica.

È nato www.infermieristica.unito.it
Un sito tutto nuovo di grande utilità per tutti coloro che vogliono conoscere o fare conoscere tutto quanto concerne l’infermieristica e l’Università con riferimento alla didattica, alla ricerca e all’innovazione, alle iniziative con valore educativo e culturale rivolte alla popolazione.
Il sito è alimentato da una vasta comunità scientifica e professionale formata da migliaia di persone: studenti, docenti, ricercatori, tutor, collaboratori alla didattica, guide di tirocinio e tutti quanti intenderanno contribuirvi.
Qui sarà inoltre possibile trovare tutte informazioni relative l’offerta formativa post base dell' Università degli Studi di Torino (master, corsi di laurea magistrale, dottorati).

Il sito rappresenta un’importante risorsa di promozione e orientamento anche per i giovani alle prese con la scelta del proprio futuro formativo in ambito universitario. Avvicinandosi alla ricerca di informazioni sul corso di laurea in infermieristica questi potranno infatti scoprire un mondo molto più ricco e vasto di quanto normalmente si immagina.

Siamo entusiasti di annunciare la partecipazione di OPI al Torino Pride di sabato 15 giugno 2024! Vi aspettiamo presso i nostri stand istituzionali per incontrare tutte le colleghe e i colleghi che vorranno raggiungerci.
📍 Dove: Piazza XVIII Dicembre
🕒 Quando: Dalle 14 alle 17
Non vediamo l'ora di condividere questo momento insieme a voi. Vi aspettiamo!!
 

Nessuna misura di sospensione per il concorso infermieri. Nella giornata di ieri, mercoledì, il TAR si è pronunciato in merito al ricorso presentato contro le procedure del concorso per l’assunzione di infermieri nelle aziende sanitarie del Piemonte, non ordinando alcuna sospensione. 

L'Ordine delle Professioni Infermieristiche (OPI) di Torino annuncia ufficialmente la campagna VOTA UN INFERMIERE in vista delle elezioni regionali dell'8-9 giugno 2024. La campagna mira a promuovere i candidati infermieri iscritti all'OPI di Torino e a sensibilizzare l'elettorato sull'importanza del ruolo infermieristico nella sanità pubblica. Per garantire una visibilità equa e favorire un dibattito informato, l'OPI di Torino ha organizzato due eventi nei quali sono stati invitati i tre infermieri candidati nelle elezioni regionali del Piemonte: Daniele Baldinu (Forza Italia), Marco Clari (Pentenero Presidente) e Cinzia Tortola (Movimento 5 Stelle).
 

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino si sposta nelle sedi di lavoro per incontrare gli iscritti: appuntamenti di magggio

Un progetto che mira a ridurre le distanze tra i professionisti infermieri e infermieri pediatrici e il proprio Ordine professionale e che si concretizza con l’attivazione di uno Sportello OPI itinerante direttamente all’interno degli ospedali della provincia. Ogni settimana in un Ospedale differente.

I colleghi che si rivolgeranno allo Sportello potranno confrontarsi con un componente dell’OPI di Torino sui temi di interesse ordinistico e potranno ricevere servizi di segreteria amministrativa direttamente in loco.
Non è necessario fissare un appuntamento.
Vi aspettiamo.

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino è lieto di informare tutte le iscritte e tutti gli iscritti che presso la Scuola di Dottorato di Ricerca UNITO è stato istituito il Corso di Dottorato in “Scienze della Salute: Sociologia, Scienze Infermieristiche, Scienze della Riabilitazione”


Un risultato particolarmente prestigioso raggiunto soprattutto grazie all’autorevolezza e al costante impegno della Sezione di Scienze Infermieristiche dell’Università di Torino.
Siamo certi che il curriculum specifico in Scienze Infermieristiche servirà a dare impulso alla formazione di nuovi giovani ricercatori che contribuiranno allo sviluppo della disciplina e della professione. Ringraziamo pertanto per l’ottimo lavoro quotidianamente svolto.

Chi volesse partecipare al bando di ammissione potrà farlo collegarsi al link www.infermieristica.unito.it/didattica e poi proseguendo sulla pagina del Dottorato di Ricerca

 

 

OPI Torino intende sostenere, al di là dell’appartenenza politica di ciascuno, le candidature, a tutti i livelli, di tutti i propri iscritti, nella convinzione che sia importante che la professione sia rappresentata nelle istituzioni elettive. 

A seguire le candidature di cui ci è stata data notizia, invitandovi a consultare anche la pagina dedicata della FNOPI

"Caivano for Life" il 19 maggio in piazza Carlo Alberto a Torino la manifestazione organizzata da INMP con l'obiettivo di sensibilizzare la popolazione a una "cultura della vita"

Domenica 19 maggio, appuntamento in oltre trenta piazze italiane con l'evento "Caivano for Life" per sensibilizzare la popolazione alla formazione sulle manovre di primo soccorso. Un vero e proprio flash mob partirà da Caivano e coinvolgerà contemporaneamente altre città italiane con l’obiettivo di diffondere la “cultura della vita” attraverso dimostrazioni pratiche delle manovre salvavita.

Nasce, in occasione dei festeggiamenti della giornata internazionale dell’infermierie, “Keep in touch: la rubrica dei giovani infermieri” a cura di Consulta Giovani OPI Torino.

 

Si comunica che la CNFC ha stabilito che per il triennio 2023-2025 il fabbisogno formativo ECM è pari a 150 crediti formativi, fatte salve le decisioni già assunte in materie di esoneri, esenzioni ed eventuali altre riduzioni.

Il 12 maggio, in occasione della Giornata Internazionale dell’Infermiere, l'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino ha organizzato un evento di piazza che ha coinvolto attivamente la cittadinanza e ha messo in luce l'importanza degli infermieri nel sistema sanitario. L'evento ha visto la partecipazione di diverse istituzioni, ed è stato organizzato da OPI Torino con il supporto di Azienda Sanitaria Zero e il Corso di Laurea in Infermieristica dell’Università di Torino, e ha ricevuto il patrocinio della Federazione Nazionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche.

Orientamento alla professione infermieristica nei giovani adolescenti: scopri il progetto per l'anno scolastico 2023/2024  

Il 12 maggio vi aspettiamo per celebrare l'evento annuale dedicato alla Giornata internazionale dell'infermiere! Quest'anno, ci concentreremo sul tema "Nutriamo la salute", promuovendo il benessere in tutte le sue sfaccettature. OPI Torino ha preparato un programma letterario ricco e coinvolgente, progettato per nutrire non solo il corpo, ma anche la mente.
Dalle 11:00 alle 18:30, avremo il piacere di ospitare numerosi autori che presenteranno i loro libri.
Un'occasione per esplorare il mondo della letteratura e del benessere!

78.jpg79.jpg80.jpg81.jpg82.jpg83.jpg84.jpg85.jpg86.jpg

Il 12 maggio si celebra la Giornata Internazionale dell’Infermiere. Ogni anno l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino organizza un evento di piazza aperto alla cittadinanza per ricordare l’impegno degli infermieri italiani sui temi dell’agire competente e responsabile e dell’alleanza con i pazienti e le loro famiglie. Gli slogan proposti in oltre un decennio ribadiscono tutti la scelta di stare “dalla parte del cittadino”.
Quest’anno il tema scelto è “nutriamo la salute” con lo scopo di promuovere il benessere in tutte le sue forme.

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino si sposta nelle sedi di lavoro per incontrare gli iscritti: appuntamenti di magggio

“Ripensare all’assistenza: innovazione e sviluppo nei servizi sanitari”. Importante successo del Convegno SIDMI Piemonte realizzato in collaborazione con l’OPI di Torino e con il patrocinio del Coordinamento degli OPI del Piemonte.
Lo scorso venerdì nella Sala Trasparenza del Palazzo della Regione Piemonte si è tenuto il Convegno dal titolo “Ripensare all’assistenza: innovazione e sviluppo nei servizi sanitari”, guidato dal Presidente Fabiano Zanchi, l’evento è stato organizzato in collaborazione con l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino e patrocinato dal Coordinamento Regionale degli OPI del Piemonte.

“L’arte bella” è una rappresentazione teatrale che porta in scena la sfida dell’assistenza infermieristica. L’evento è realizzato in collaborazione tra il corso di laurea in Infermieristica di Torino e OPI Torino. 

 Inaugurato questa mattina alla AOU San Luigi Gonzaga di Orbassano, in Provincia di Torino, il primo reparto di degenza a gestione completamente infermieristica della Regione Piemonte. 

Si tratta di un’area di predimissione che ha lo scopo di accogliere i pazienti clinicamente stabili in uscita dai reparti di area medica e chirurgica prima del loro definitivo trasferimento al domicilio o in altra struttura territoriale. L’iniziativa, attraverso un intervento di appropriatezza organizzativa ed assistenziale, ha lo scopo di liberare posti letto di acuzie per metterli a disposizione del Pronto Soccorso, in modo da fronteggiare il fenomeno del boarding, e delle Strutture stesse, al fine di incedere sulle liste di attesa ai ricoveri ospedalieri.  

«Buon passo avanti ma servono indennizzi per tutti gli infermieri, è la professione intera che deve essere valorizzata».
In risposta all'accordo siglato questa settimana al Palazzo della Regione Piemonte riguardante l'indennità di Pronto soccorso per il personale infermieristico e delle professioni sanitarie, il Presidente dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino, Ivan Bufalo, dichiara: «Accogliamo con favore l'accordo raggiunto tra la Direzione Sanità della Regione e le Organizzazioni Sindacali destinata al personale infermieristico e delle professioni sanitarie di Pronto Soccorso, ma non vanno alimentate disparità tra infermieri che, pur con le differenze del caso, svolgono il loro lavoro con il medesimo impegno e con la medesima professionalità».

 

Approfondimento sulla Legge Gelli: La Responsabilità Professionale nel Settore Sanitario

L'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino offre a tutti i suoi membri un corso FAD gratuito del valore di 50 crediti ECM, permettendo loro di accedere a questa formazione fondamentale. Per iscriversi e approfittare di questa opportunità, si prega di utilizzare il seguente link:

Link per iscriversi al corso FAD

RAZIONALE SCIENTIFICO

La Legge Gelli ha segnato una svolta cruciale nel concetto stesso di responsabilità medica, influenzando profondamente la pratica quotidiana degli operatori sanitari. Questo provvedimento legislativo, ufficialmente noto come "Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie", è comunemente abbreviato come "Responsabilità professionale del personale sanitario".

PROGRAMMA SCIENTIFICO

MODULO 1: Introduzione Al Diritto Del Lavoro, Fonti E Norme
MODULO 2: I Contratti Di Lavoro
MODULO 3: La Responsabilita’ Nel Settore Sanitario: Dalla Privacy Alla Malpractice
MODULO 4: L’evoluzione Della Normativa E La Legge Gelli
MODULO 5: Slide “La professione sanitaria. Diritti, doveri, responsabilità” – Parte 1
MODULO 6: Slide “La professione sanitaria. Diritti, doveri, responsabilità” – Parte 2

E' attivo il Servizio Online di iscrizione all'albo OPI Torino.

Il servizio si propone di facilitare la procedura di iscrizione all’Albo professionale dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino.

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino si sposta nelle sedi di lavoro per incontrare gli iscritti.
Un progetto che mira a ridurre le distanze tra i professionisti infermieri e infermieri pediatrici e il proprio Ordine professionale e che si concretizza con l’attivazione di uno Sportello OPI itinerante direttamente all’interno degli ospedali della provincia. Ogni settimana in un Ospedale differente.
I colleghi che si rivolgeranno allo Sportello potranno confrontarsi con un componente dell’OPI di Torino sui temi di interesse ordinistico e potranno ricevere servizi di segreteria amministrativa direttamente in loco.
Non è necessario fissare un appuntamento.
Vi aspettiamo.

Ridisegnare l'organizzazione dell'assistenza infermieristica, ponendo al centro l'individuo assistito e i suoi bisogni primari. All’Ospedale Mauriziano Umberto I di Torino, è in corso un progetto sui "Fundamentals of Care"
 
"Il progetto agisce su due dimensioni strettamente collegate", afferma Ivan Bufalo, Presidente dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino, intervenendo alla presentazione. "Da un lato, migliora le condizioni di sicurezza del paziente e la qualità dell'assistenza infermieristica fornita; dall'altro, influisce significativamente sulla soddisfazione personale e professionale degli infermieri".
 Bufalo continua: "L'Ospedale Mauriziano Umberto I rappresenta un'eccellenza sanitaria della nostra città e si distingue ancora una volta per visione e azione. Concentrarsi sui fondamenti dell'assistenza infermieristica significa restituire significato all'essere infermieri e all'agire professionale. Fornire risposte efficaci ai bisogni di assistenza infermieristica crea le basi per il riconoscimento del nostro valore sociale, oltre a rispondere adeguatamente al nostro mandato istituzionale e professionale".
 
 
 
 
Ivan-fundamentals_care.jpg

A tutti gli Iscritti agli Albi 

In ottemperanza a quanto previsto dalle vigenti disposizioni legislative, l’Assemblea Ordinaria degli Iscritti agli Albi professionali degli Infermieri e Infermieri Pediatrici della provincia di Torino si riunirà in prima convocazione il giorno 25 marzo 2024, alle ore 17:00, presso la sede dell’Ordine – Via Stellone n. 5 - Torino. 

 

Francesco Barbero è stato ufficialmente proclamato vincitore di "Mani che Pensano" 2023. La premiazione si è tenuta presso l'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino e ha premiato a distanza il Dottor Barbero che si trova attualmente in Cina.

Sei in possesso della casella PEC “NAMIRIAL” fornita gratuitamente dall'OPI?
Da oggi puoi consultarla direttamente dal tuo dispositivo.

Scopri come:
Accedi con il tuo dispositivo su Google Play o App Store
Scarica ed installa l’applicazione “Namirial PEC
Apri l’applicazione “Namirial PEC”
Inserisci il tuo indirizzo PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." data-sk="tooltip_parent" aria-haspopup="menu">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e premi avanti
Inserisci la tua Password e premi “accedi“
Consulta liberamente la tua casella PEC


Il prestigioso premio "Mani che Pensano" si prepara per la sua quinta edizione, continuando la tradizione di riconoscere e celebrare l'eccellenza nell'ambito della professione infermieristica. Sono sette i professionisti, nell’ambito della professione infermieristica, che sono stati selezionati per essersi distinti per il loro straordinario impegno e contributi nell'ambito sanitario.

Nella vigilia del dibattito che si terrà in Aula alla Camera dei Deputati in merito al Decreto Milleproroghe, l'Ordine delle Professioni Infermieristiche desidera esprimere la propria posizione riguardo alla proroga del vincolo di esclusività per le professioni sanitarie.

«Il ritiro dell'emendamento che avrebbe prorogato l’allentamento del vincolo di esclusività fino al 2026 è motivo di profondo dispiacere per la nostra categoria - dichiara Ivan Bufalo, presidente dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino - Sebbene non fosse la soluzione completa alle nostre richieste, rappresentava comunque un passo verso l'auspicabile abolizione di una norma che limita la nostra libertà professionale, impedendoci di svolgere attività libero professionale al di fuori dell'orario di servizio.»

Nuovo importo: la lettera del Presidente Ivan Bufalo

«Basta violenze sugli infermieri, è necessario agire subito». Ennesimo atto di violenza a scapito degli infermieri. E’ accaduto la scorsa settimana all’ospedale San Lorenzo di Carmagnola, dove un infermiere è stato aggredito da un paziente ricoverato in pronto soccorso, ma non è un caso isolato. «Sono in aumento preoccupante gli atti di violenza contro gli operatori sanitari - marca Ivan Bufalo presidente dell’Ordine degli Infermieri di Torino -  Il caso della scorsa settimana è uno dei tanti. Emerge la necessità di un’azione urgente e concertata per garantire un ambiente di lavoro sicuro per tutti coloro che si dedicano alla cura degli altri. Dobbiamo prevenire gli atti di violenza contro gli operatori sanitari attraverso la implementazione di misure che consentano l’eliminazione o riduzione delle condizioni di rischio presenti e l’acquisizione di competenze da parte degli operatori nel valutare e gestire tali eventi quando accadono».

Gentili iscritte e iscritti,

Confidiamo che questa comunicazione vi trovi in un periodo di serenità e salute. Ci rivolgiamo a voi con l'intento di condividere alcune significative novità in merito alla tassa di iscrizione per l'anno 2024.

La prova, se ve ne fosse bisogno, di un contesto sempre più difficile, che spinge le due categorie a studiare strategie, senza demandarle esclusivamente alle istituzioni. Anzi: i medici chiedono maggiore coinvolgimento.

Il primo fronte comune

Parliamo dell’incontro tra la Federazione degli ordini dei medici chirurghi e odontoiatri della Regione Piemonte e gli Ordini regionali degli infermieri che si è tenuto a Biella su iniziativa dei due Ordini provinciali, rispettivamente presieduti dal dottor Franco Ferrero e dalla dottoressa Simona Milani. I medici, per l’appunto, hanno posto l’attenzione sull’estromissione e sul loro scarso coinvolgimento nell’organizzazione del sistema, dettato anche dalla evidente carenza di figure professionali idoneamente formate.

AAA infermieri meritevoli cercasi. Arriva la quinta edizione del premio “Mani che Pensano 2023”, nata per riconoscere il merito individuale di infermieri che si sono distinti nello svolgimento della propria professione, ma che vuole promuovere anche una cultura in cui l’innovazione, la condivisione e la cooperazione siano valorizzate.
Introdotto nel 2019, il riconoscimento è stato istituito congiuntamente dalla Consulta Giovani di OPI TORINO e dal Consiglio Direttivo di OPI TORINO.
L'obiettivo del premio "Mani che Pensano" è individuare e dare merito a coloro che, attraverso progetti, azioni, ricerca o attività clinica, hanno saputo dare risalto alla professione infermieristica ed elevarne l’immagine agli occhi della comunità professionale e della popolazione generale, conferendole prestigio e riconoscimento sociale.

L’infermiere sostiene la ricerca scientifica e ne riconosce il valore. È questo lo slogan scelto da OPI Torino, in collaborazione con la  Consulta Giovani, che annuncia la prima partecipazione come Ordine alla Just The Woman I Am di Torino. L’evento, con cadenza annuale, è una corsa/camminata non competitiva a sostegno della ricerca universitaria per la lotta contro il cancro. Quest’anno si svolgerà il 3 marzo 2024 con partenza in piazza Castello, per poi proseguire con il percorso prescelto dall’organizzazione della JTWIA.

Sabato 20 gennaio è iniziato il Master in Etica, Deontologia, Economia e Politica Sanitaria, frutto di una collaborazione tra Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Torino, Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino, Coripe e UNITO.
Tra gli iscritti: medici, infermieri e infermieri pediatrici.
All’apertura del Master sono intervenuti la Presidente FNOPI Barbara Mangiacavalli e il Presidente FNOMCeO Filippo Anelli.

Si informa che Martedì 31 Gennaio 2024 gli uffici apriranno alle ore 11.00  e Venerdì 02 febbraio 2024 rimarranno chiusi per formazione obbligatoria del Personale Amministrativo

Nasce la Piattaforma delle Libere Professioni, un luogo pensato per avvicinare ulteriormente i pazienti ai servizi di assistenza. Lo scopo principale è agevolare l’incontro tra la richiesta di assistenza da parte del cittadino e l’offerta di competenze da parte degli Infermieri Liberi Professionisti.
 

Sono aperte le iscrizioni ai primi Corsi di formazione organizzati ed accreditati dall'Ordine.

Inaugurata all'Ospedale Martini la Bacheca dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino. Questo significativo passo è dedicato a potenziare la comunicazione tra gli infermieri, fornendo uno spazio dedicato per scambiare informazioni cruciali e favorire la collaborazione.
 

Borse di studio per gli infermieri in Guinea. L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino si fa portavoce e sostenitore del progetto “Aide-moi à devenir infermiere: insieme per la formazione” promosso dalla Consulta Giovani dell’OPI di Torino in collaborazione con l’associazione A Proposito di Altri Mondi (APDAM), un progetto solidale in Guinea, per sostenere la formazione di studenti infermieri guineani.
L’iniziativa è stata presentata, martedì, nella sede di OPI Torino. 

Il prossimo 23 dicembre il Servizio Sanitario Nazionale compie 45 anni.
Su iniziativa del CIPES – Centro d’Iniziativa per la Promozione della Salute e dell’Educazione Sanitaria – sabato mattina si è tenuto un importante evento che ha avuto come duplice scopo quello di riflettere sul diritto alla salute nel nostro Paese e quello di riconoscere l’impegno dei professionisti sanitari in favore delle persone assistite a della tenuta del Sistema Sanitario.

Angelo Scalici, Vicepresidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino, è stato eletto nuovo Vicepresidente della Consulta Permanente delle Professioni Intellettuali di Torino. Alla Presidenza è stato eletto Bruno Sparagna dell’Ordine dei Veterinari, mentre i tre Vicepresidenti eletti si riferiscono ognuno a una delle aree professionali rappresentate nella Consulta: area sanitaria, area tecnica, area giuridico-amministrativa.

In questo mese sono state inaugurate due nuove bacheche dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino, contribuendo a migliorare la comunicazione e la condivisione di informazioni importanti.

La prima bacheca è stata inaugurata il 7 dicembre presso l'ospedale di Ciriè, seguita dalla seconda il 13 dicembre presso l'ospedale di Chivasso.

Si tratta di un passo importante nel promuovere la trasparenza e la collaborazione per scambiare notizie, aggiornamenti e risorse vitali.

 

WhatsApp_Image_2023-12-13_at_14.30.48_1.jpegWhatsApp_Image_2023-12-13_at_14.30.48.jpeg WhatsApp_Image_2023-12-13_at_14.31.45.jpeg

Durante l'importante congresso AREA CRITICA 2023 a Roma, gli infermieri sono stati protagonisti con un intervento speciale, rappresentando i sistemi ospedalieri e pre ospedalieri di Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna insieme alla Società Scientifica SIIET.
Le relazioni, nate dalla stretta collaborazione tra loro, avevano l'obiettivo di mostrare il sistema pre ospedaliero in diverse realtà territoriali unite dal costante impegno di infermieri e medici. Anche se con differenze, tutti lavorano per soccorrere chi ne ha bisogno, garantendo una risposta adeguata.
  A rappresentare il Piemonte, sono intervenuti i dottori Marco Pappalardo e Yari Barnabino di Azienda Sanitaria Zero. Entrambi iscritti agli Ordini di Torino e Novara, hanno illustrato il ruolo dell'infermiere nel contesto pre ospedaliero, operando secondo il nuovo modello Piemontese in stretta integrazione con medici e dipartimenti di emergenza.
Le discussioni sono state molte, con l'obbiettivo comune di affrontare la complessità crescente delle persone in condizioni vitali critiche, sia in ambito pre ospedaliero che ospedaliero, dal punto di vista clinico, organizzativo e professionale.
Siamo fieri dei nostri infermieri!
 Convegno_opi_2023_nov1.jpegConvegno_opi_2023_nov2.jpegConvegno_opi_2023_nov3.jpeg

226 nuove assunzioni per gli infermieri in Piemonte! L'azienda Sanitaria Zero ha emesso un bando per l'assunzione a tempo indeterminato in tutte le AÓ e ASL del Piemonte. Presenta la tua domanda entro il 4 gennaio 2024.

Nuove opportunità per gli infermieri in Piemonte! L'azienda Sanitaria Zero ha emesso un bando per la creazione di nuove graduatorie nelle Asl piemontesi. Se sei un infermiere interessato, assicurati di rispettare i requisiti e presenta la tua domanda entro il 15 dicembre 2023. Attenzione è possibile candidarsi solo online!

Per tutti i dettagli e la documentazione necessaria, consulta l'avviso completo. https://www.aziendazero.piemonte.it/concorsi/avvisi-pubblici-a-tempo-determinato/

Torino Street Care 3.0 è un Progetto di volontariato socio sanitario frutto della collaborazione tra la Città di Torino, le Associazioni Rainbow4Africa, Camminare Insieme e DRC Italia, l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Torino e l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino.

OPI Torino sbarca su WhatsApp. Il canale è unidirezionale, ma consente di ricevere aggiornamenti in tempo reale.

Iscriversi è gratuito ed è molto semplice. Per usufruire di questa nuova funzionalità bisogna aprire whatsapp, andare sulla scheda “Aggiornamenti”, poi premere il tasto “+” e premere ancora su “Trova canali”, quindi cercare “OPI Torino” e cliccare il pulsante + per iniziare a seguire il canale. Oppure scannerizza il QR code qua sotto.

Lo sapevi? Come parte dell' Ordine delle Professioni Infermieristiche hai a disposizione diversi tipi di consulenze:
➡️ Legale
➡️ Fiscale
➡️ Libera professione
➡️ Sportello filosofico

Per ulteriori informazioni e prenotazioni contattaci al numero 011 66.34.006 o invia una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In occasione della scorsa Giornata Mondiale della Gentilezza, il Presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino, Ivan Bufalo ha enfatizzato l'importanza di «ispirare le nuove generazioni ad intraprendere i corsi di laurea in infermieristica per recuperare il senso etico nel prendersi cura degli altri
Un appello lanciato venerdì sera durante un dibattito sulla Sanità che si è tenuto nella Sala Consigliare del Comune di Grugliasco.

226 posti in più per gli infermieri in Piemonte. Questa la notizia annunciata ieri da Azienda Zero, su indicazione dell’Assessorato alla Sanità della Regione Piemonte, che ha avviato  le procedure di pubblicazione di un nuovo bando per l’assunzione di 226 infermieri a tempo indeterminato da assegnare alle Aziende Sanitarie. «La carenza di infermieri in Piemonte continua a rappresentare una sfida critica per il sistema sanitario regionale - commenta la notizia Ivan Bufalo presidente OPI Torino e del Coordinamento regionale delle Professioni Infermieristiche - L'assunzione di 226 nuovi infermieri, sebbene positiva, è solo un primo passo verso il colmare di oltre 4.300 posizioni vacanti. Questo problema richiede un approccio più ampio, strategico e sostenibile per garantire un sistema sanitario efficiente e in grado di rispondere alle esigenze della popolazione».

Lo Sportello di Consulenza Filosofica è un servizio gratuito che l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino offre ai propri iscritti per aiutarli ad affrontare i problemi della vita quotidiana, i dilemmi morali, i conflitti etico-professionali, i contrasti tra ragione ed emozione, le crisi di senso e qualsiasi altra esperienza di disagio.
La consulenza filosofica è un modo di vivere la filosofia e si propone di ritornare allo spirito più autentico di essa: la filosofia non come disciplina astratta o come insieme di nozioni, ma come modo di pensare e interrogare la propria vita.
Si accede allo Sportello di Consulenza Filosofica individualmente o in gruppo prenotandosi al numero telefonico 011.6634006 o all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

27_ottobre_2027_1.png

Cambiano i vertici del Coordinamento regionale delle Professioni Infermieristiche del Piemonte. Come nuovo Presidente, è stato scelto Ivan Bufalo, presidente dell’OPI di Torino. 
«È un ruolo che riempie di orgoglio e carica di nuove importanti responsabilità» ha dichiara Bufalo subito dopo la proclamazione avvenuta nella riunione di Coordinamento di venerdì sera. Il Coordinamento racchiude i sette Ordini provinciali del Piemonte, e ha il compito di dare una visione comune e di tutela di tutti gli infermieri che lavorano nel territorio regionale.
 

Inaugurata all’Ospedale Molinette la prima bacheca ospedaliera dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino.
Hanno partecipato all’evento il Direttore Generale della AOU Città della Salute e della Scienza di Torino Dott. Giovanni Lavalle, il Direttore Amministrativo Avv. Beatrice Borghese, il Direttore Sanitario Dott. Lorenzo Angelone, il Funzionario dell’URP Dott. Mario Caserta, i componenti dell’Ordine e un certo numero di colleghi che hanno voluto essere partecipi del particolare momento.

Venerdì 27 ottobre a partire dalle 9,30 l'Ordine delle Professioni infermieristiche inaugurerà e installerà la Bacheca OPI, un punto di informazione utile per tutti gli iscritti per rimanere sempre aggiornati su informazioni e aggiornamenti.
Interverranno:
Giovanni Lavalle, Lorenzo Angelone,
Beatrice Borghese - Direzione strategica
Città della Salute e della Scienza di Torino
Mario Paleologo - Direzione delle
Professioni Sanitarie Città della Salute e della Scienza di Torino
Ivan Bufalo - Presidente OPI Torino
Giovanni Russo - Presidente Commissione d'Albo Infermieri
Guglielmo Marciano - Presidente
Commissione d'Albo Infermieri Pediatrici
Saranno presenti componenti delle
Professioni Infermieristiche dell'Ospedale Molinette

Siglato con il Comune della Città di Torino l’accordo che da il via al Progetto Torino Street Care 3.0. Ne fanno parte l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino, l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Torino, Rainbow4Africa, Camminare Insieme e DRC Italia. Coinvolta anche l‘Associazione Capitano Ultimo.

 
 
TORINO, 13 OTTOBRE 2023 «Oggi un infermiere costa alla Sanità pubblica un euro per ogni passo che fa». Sembrano queste le parole pronunciate dall’assessore alla Sanità regionale Luigi Icardi in un’intervista rilasciata  a un quotidiano torinese dopo l’incontro di ieri in Regione sulla cabina di regia del Parco della Salute.
«Mi auguro che la frase dell’Assessore sia stata mal trascritta, perché se davvero l’avesse pronunciata sarebbe oltre che infelice e offensiva, totalmente fuori luogo». Non ha mezzi termini Ivan Bufalo Presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino. 
 

Torino, 8 ottobre - Domenica scorsa, l'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino, in collaborazione con l'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Vercelli e l'Ordine dei Medici di Torino, ha partecipato in qualità di stakeholder alla conferenza programmatica del Partito Democratico sul tema della Sanità in Piemonte.

“Etica, Deontologia, Politica ed Economia Sanitaria”. Inizia un’importante collaborazione tra l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri e l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino per la realizzazione del Master universitario di primo livello in “Etica, Deontologia, Politica ed Economia Sanitaria” presso il Coripe Piemonte.

Gentile collega,

siamo due studenti iscritti al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche dell'Università del Piemonte Orientale di Novara; Ernesto Mitruccio un

Infermiere e Stefania Pazienza un’Ostetrica.

Stiamo predisponendo l’elaborato finale di tesi su un tema rilevante e attuale correlato alla Gestione del Rischio Clinico: il fenomeno delle seconde vittime in sanità.

Una seconda vittima è stata definita come “un operatore sanitario coinvolto in un evento indesiderato e inatteso per il paziente, un errore medico e/o un trauma subito dal paziente, che diviene vittima nel senso che l'erogatore della prestazione rimane traumatizzato dall'evento” Scott, 2009.

Nella mattinata del 22 settembre 2023 i rappresentanti dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino in Regione Piemonte alla presentazione delle iniziative per la Giornata Mondiale del Cuore.

Il 29-30 settembre a Torino si celebrerà la Giornata Mondiale del Cuore - Word Heart Day, promossa ogni anno dalla Word Heart Federation e splendidamente coordinata in Italia dall’Associazione Italiana Cuore e Rianimazione “Lorenzo Greco” con il contributo dell’Azienda Sanitaria Zero.
In entrambe le giornate, in Piazza San Carlo sarà allestito un villaggio della prevenzione cardiovascolare con strutture per counseling e screening gratuiti, sezioni di sensibilizzazione sui più comuni fattori di rischio, promozione di stili di vita sani e formazione dei cittadini circa il corretto utilizzo del sistema di risposta all’emergenza, la rianimazione cardiopolmonare e l’uso del defibrillatore. Solo per citarne alcuni.
Come di consueto l’Ordine delle Professioni Infermieristiche parteciperà attivamente all’evento attraverso le iniziative realizzate dalla Consulta Giovani dell’OPI di Torino.

La prova finale con valore di Esame di Stato nei Corsi di Laurea Infermieristica e Infermieristica Pediatrica: al via la prima edizione del Corso per i rappresentanti dell’OPI di Torino

Si è tenuta in data 21 settembre 2023 la prima edizione del nuovo corso di formazione per la preparazione dei rappresentanti dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino relativa alla partecipazione dei commissari OPI agli esami finali dei corsi di laurea in infermieristica e in infermieristica pediatrica.

Anche a settembre arrivano nuove convenzioni dedicate agli iscritti di Opi Torino. Servizi e prodotti a condizioni vantaggiose: corsi di lingua, farmacie, ristoranti, palestre, ma anche infissi, hotel, auto a noleggio, abbigliamento, norauto, concessionaria auto e molte altre.
Cosa aspetti scopri di più sulla sezione dedicata
 
E se invece sei un’azienda cogli l’opportunità di diventare nostro partner

Oggi, 30 agosto, in coincidenza con la commemorazione di Santa Rosa da Lima, Patrona del Perù, dell’America Latina e delle Filippine, si celebra “el Dìa de la Enfermerìa Peruana”, il Giorno dell’Infermieristica Peruviana.
A tutte le infermiere e a tutti gli infermieri del Perù che con dedizione, professionalità e spirito di servizio verso il prossimo, lavorano nella nostra Provincia, nel nostro Paese e in tutto il mondo, l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino, il Presidente Ivan Bufalo, i componenti del Consiglio Direttivo, delle Commissioni di Albo e del Collegio dei Revisori dei Conti porgono i più sentiti auguri di buona Festa.

I piccoli grandi gesti possono fare la differenza. Sabato mattina Frida, una bambina di quasi 4 anni, stava per cadere dal cornicione della sua abitazione che si trova a un’altezza di 15 metri.
Un inquilino del palazzo di fronte che ha assistito alla scena, ha iniziato a urlare attirando l’attenzione di Mattia e della sua fidanzata.
Il ragazzo ha prontamente attutito il colpo della bambina che stava cadendo, salvandole la vita 
 
Mattia si è reso disponibile a mettere a repentaglio la sua incolumità per il bene altrui: una propensione che come infermieri sentiamo molto vicina e conosciamo bene.
Complimenti al coraggio di Mattia che con il suo gesto ha fatto la differenza e per averci ricordato l’importanza di compiere gesti di generosità, mettendosi a disposizione della comunità.
Articolo e foto di Torino Cronaca Qui
 
 

Questa settimana nel ricordo di Santa Rosa da Lima, Patrona del Perù, si è celebrata a Torino la Festa degli Infermieri Peruviani.

Il Presidente Ivan Bufalo, in rappresentanza dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino, ha partecipato alle celebrazioni organizzate da parte delle Associazioni di Infermieri Peruviani e Italo Peruviano operanti sul nostro territorio.

Conclusi i lavori della Commissione incaricata di valutare le domande prevenute dagli iscritti dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino in relazione all’avviso di manifestazione di interesse per la selezione dei rappresentanti OPI nelle commissioni per le prove finali del Corso di Laurea in Infermieristica e in Infermieristica Pediatrica e per gli esami finali del Corso di Operatore Socio Sanitario.

Il Corso di Laurea in Infermieristica Pediatrica dell’Università degli Studi di Torino per l’anno accademico 2023/2024 avrà a disposizione trentaquattro posti per gli aspiranti infermieri pediatrici.

Ben nove in più rispetto all’anno precedente

 
Invitiamo le iscritte e gli iscritti all'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino a partercipare al progetto di ricerca della Scuola di Igiene e Medicina Preventiva dell'Università degli Studi di Torino, compilando il questionario sotto riportato

L'ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino, mette a disposizione dei suoi iscritti, una nuova sezione "Convenzioni" in cui trovare scontistiche ed offerte a loro riservate.

Ricordati di consultare la pagina per restare sempre aggiornato.

 

 

 

«Ogni volta che si fa un’opera di ammodernamento della sanità, delle strutture sanitarie si rende un servizio importante al cittadino. E si rende un servizio migliore anche a coloro che sono chiamati a lavorare perché essere messi nelle condizione di lavorare meglio significa stare meglio e poter dare di più. È di straordinaria importanza quello che si sta realizzando» sono queste le parole del Presidente Ivan Bufalo all’inaugurazione della nuova terapia intensiva dell’Ospedale Maria Vittoria di Torino che è intervenuto a rappresentanza di tutti gli infermieri
 

L'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino,  in riferimento all’ "Avviso pubblico per la presentazione delle domande di riconoscimento dell’equipollenza dei titoli del pregresso ordinamento a titoli universitari dell’area sanitaria" emesso dalla
Regione Piemonte in data 11 luglio 2023, chiarisce quanto riportato con comunicato in allegato.

Comunicazione agli iscritti

Con riferimento alla nota pervenuta dalla Regione Piemonte in data 11 luglio 2023, avente ad oggetto "Avviso pubblico per la presentazione delle domande di riconoscimento dell’equivalenza dei titoli del pregresso ordinamento ai titoli universitari dell’area sanitaria", si comunica l'intera Materia è stata sottoposta alla valutazione dei nostri consulenti legali e che seguiranno quanto prima via PEC le relative indicazioni ufficiali.

NOTA PROT. 515 DEL 11 LUGLIO 2023

«Un osservatorio per la sanità pubblica in cui partecipano Asl e Sindacati, ma non coinvolge gli Ordini professionali è una grave mancanza». 
 
Il Presidente dell’Ordine degli Infermieri di Torino Ivan Bufalo ha una posizione chiara sulla creazione del nuovo Osservatorio Regionale sulle materie sanitarie: «L’ho già detto in precedenza: il fatto che la Regione ha avviato un percorso di monitoraggio e confronto con una parte degli attori del Sistema è certamente qualcosa di positivo. Peccato aver poi perso l’occasione di chiudere il cerchio e avviare una vera azione di condivisione e miglioramento con tutti». 
 

Circa due infermieri ogni 100 in Piemonte attualmente non sono iscritti all’Ordine delle Professioni Infermieristiche ed esercitano grazie alla “Milleproroghe”. Sono quasi 600, ma i numeri sono in crescita, gli infermieri in deroga che lavorano nelle strutture sanitarie della Regione Piemonte. Sono gli ultimi dati ufficiali, richiesti dall’Opi Torino alla Regione, delle liste di personale sanitario che ha richiesto di validare un titolo estero per lavorare nelle strutture piemontesi.

«Tutto nasce nel 2020 con la legge 183 del 21 dicembre - ripercorre Ivan Bufalo, presidente Opi Torino -Si tratta del decreto Covid o Milleproroghe, che per la prima volta permette di aumentare la consistenza del personale sanitario, per fronteggiare l'emergenza covid reclutando personale in deroga».

L’Ospedale Martini si rinnova con nuovi Reparti di Emodialisi, di Chirurgia Generale e della nuova Area Ambulatoriale. Ieri mattina il presidente dell’OPI di Torino Ivan Bufalo, in rappresentanza di tutti gli infermieri, ha partecipato all’inaugurazione del nuovo centro di emodialisi, Chirurgia Generale e dei 20 nuovi ambulatori attualmente già operativi.

Gli infermieri sono una figura indispensabile in ogni ospedale. Questo vale sia per coloro che lavorano in corsia, sia per chi aiuta il corretto funzionamento della sanità pubblica nelle retrovie. «Le ultime notizie che riguardano la presunta indolenza del personale sanitario non sono da prendersi come pigrizia, ma come un altro sintomo della cronica mancanza di infermieri negli ospedali pubblici.» Ha commentato Ivan Bufalo presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino all’indomani degli articoli usciti sulle testate locali. 

Sostenere la salute dell’individuo al di là di ogni credo, genere o preferenza personale. È questa l’ottica con cui l’Opi Torino, ha concesso il patrocinio al Pride 2023. «Con questa scelta abbiamo voluto sottolineare il ruolo essenziale della nostra professione: prenderci cura - ha motivato il presidente dell’Opi Torino Ivan Bufalo al termine della manifesta di sabato -  Nel rispetto dell’articolo 3 del nostro codice deontologico la nostra professione si fa carico della salute della persona senza alcuna distinzione sociale, di genere, di orientamento della sessualità, etnica, religiosa e culturale
L’ordine ha partecipato alla manifestazione con diversi stand per dare un supporto logistico a tutti i partecipanti. 
 

ACCORDO TRA REGIONI E SINDACATI DEL COMPARTO SANITARIO.
BUFALO, PRESIDENTE OPI TORINO: «FINALMENTE SI MUOVE QUALCOSA NELLA GIUSTA DIREZIONE»
 
Negli ospedali, così come sul territori, mancano diverse migliaia di infermieri: «Servono nuovi professionisti nella sanità regionale affinché il Sistema Sanitario Regionale riesca ridare una congrua risposta assistenziale alla domanda di salute avanzata dalla collettività - continua Bufalo - Con l’accordo stipulato ieri tra Regione e Sindacati, qualcosa nella giusta direzione sembra finalmente muoversi. L’istituzione di un Osservatorio regionale che si occupi di risorse umane e che coinvolga anche le Direzioni Generali delle Aziende Ospedaliere e delle ASL, può certamente rappresentare un tassello importante per la creazione di una più proficua ed efficace gestione delle politiche di assunzione».

Difendere l’Articolo 32 della nostra Costituzione è una delle azioni più significative e nobili che possono essere compiute.
Difendere il Principio per cui, nell’interesse della collettività, ogni individuo ha diritto di accedere alle cure, gratuitamente e senza differenza di opportunità, è anche difendere tra i nostri valori quelli che ci sono più cari.
La salute non è merce e le persone non sono merce.

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino insieme all’Ordine dei Medici, all’Ordine TSRM PSTRP, all’Ordine degli Psicologi e a moltissimi altri soggetti tra Associazioni e Sindacati, aderisce COMITATO per il DIRITTO alla TUTELA della SALUTE e alle CURE e partecipa alla manifestazione che si terrà a TORINO questo SABATO 27 MAGGIO 2023 alle ore 14, con partenza da Piazza Carducci e arrivo al grattacielo della Regione Piemonte in Via Nizza.

Spirito di sacrificio, professionalità, ma anche altruismo.
Questa mattina, 17 maggio, nell’Aula Magna dell’Ospedale Oftalmico di Torino, gli infermieri che hanno partecipato alla missione sanitaria in Turchia in soccorso delle popolazioni colpite dal terremoto, hanno ricevuto un riconoscimento ufficiale dagli Ordini delle Professioni Infermieristiche del Piemonte.

 SABATO 13 MAGGIO, ORE 14 - PIAZZA ALBARELLO, TORINO

Informare, insegnare e sensibilizzare sulle professioni infermieristiche.

Sabato 13 maggio 2023 l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino in collaborazione con il Corso di Laurea in Infermieristica dell’Università degli Studi di Torino e Azienda Sanitaria Zero, in occasione della Giornata Internazionale dell’Infermiere, organizza un pomeriggio di formazione e divulgazione. L'appuntamento è in piazza Albarello, a Torino, a partire dalle ore 14.

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino ha partecipato alla manifestazione EVVIVA - ASL TO3 nella bellissima Piazza della Repubblica del Comune di Susa. 
Un efficace esempio di come si può promuovere la cultura della salute con gioia, coinvolgimento e professionalità.
L’OPI di Torino ringrazia gli organizzatori, i sostenitori e gli intervenuti per il loro fantastico contributo.
 

Si tratta di una manifestazione di piazza rivolta ai bambini, ai ragazzi e agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado che si svolge nei comuni afferenti all’ASL TO3 e che ha l’obiettivo di illustrare le manovre di rianimazione cardiopolmonare, l’importanza della defibrillazione precoce, le buone pratiche di salute e tutti gli ambiti del soccorso e dell’emergenza.

L'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino manifesta il proprio sgomento e la propria indignazione per l’ennesimo atto di efferata violenza che ha colpito un operatore sanitario. Atti di varia natura che si consumano quotidianamente nelle realtà sanitarie del nostro Paese.

Gli operatori sanitari non possono più essere lasciati in solitudine ad affrontare i pericoli del loro agire professionale.
Auspichiamo che questa ennesima vittima possa smuovere le istituzioni affinché capiscano che la violenza contro gli operatori sanitari è ormai una "emergenza nazionale".
 

L'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino proroga la scadenza della manifestazione di interesse al 08 Maggio 2023

Il 28 e 29 settembre 2023 si terrà a Roma il 6° Congresso Internazionale del Paediatric Nursing Associations of Europe.

Nel giorno del 31º compleanno del 118 il Presidente Ivan Bufalo partecipa a nome dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino all’inaugurazione della 3ª edizione del Master in Emergenza e Urgenza Territoriale per Infermieri dell’Università degli Studi di Torino.

Il giorno 23 marzo si è svolto presso l’OPI di Torino il primo incontro di riflessione sul tema dell’autonomia prescrittiva per i presidi e per gli ausili necessari all’assistenza infermieristica. All’incontro erano stati invitati i rappresentanti delle direzioni infermieristiche e i coordinatori dei servizi delle Cure Domiciliari che operano nella Città e nella Provincia di Torino.

Alessio Rizzo, 35 anni, infermiere: è lui il vincitore della quarta edizione del concorso ideato dalla Consulta Giovani OPI Torino e dall’Ordine delle professioni infermieristiche di Torino nel 2019 come riconoscimento alle personalità, del mondo sanitario e non, che si sono contraddistinte per le loro iniziative, per i progetti perseguiti e per le proprie competenze conferendo prestigio sociale alla professione infermieristica.

Giornata Internazionale dell'Infermiere - 12 Maggio 2023

L’Ordine delle professioni infermieristiche di Torino (“Ordine”), mediante il presente avviso esplorativo, intende raccogliere le manifestazioni d’interesse di soggetti interessati alla sponsorizzazione degli eventi organizzati in occasione delle commemorazioni della Giornata Internazionale dell’Infermiere che si svolgeranno a Torino nelle giornate del 12 e 13 maggio 2023 

GRUPPO DI LAVORO INTER-ORDINI PER IL BENESSERE DEGLI OPERATORI SANITARI E IL CONTRASTO ALLO STRESS LAVORO-CORRELATO E AL BURNOUT

LINK AL  QUESTIONARIO PER INDAGARE IL FENOMENO

https://forms.gle/2drXiFdwmVAcmR968

Torna all'inizio del contenuto