Notizie in evidenza

Mani che Pensano" 2023 - I Candidati

Il prestigioso premio "Mani che Pensano" si prepara per la sua quinta edizione, continuando la tradizione di riconoscere e celebrare l'eccellenza nell'ambito della professione infermieristica. Sono sette i professionisti, nell’ambito della professione infermieristica, che sono stati selezionati per essersi distinti per il loro straordinario impegno e contributi nell'ambito sanitario.


Leggi tutto

Posizione dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche in merito al Decreto Milleproroghe

Nella vigilia del dibattito che si terrà in Aula alla Camera dei Deputati in merito al Decreto Milleproroghe, l'Ordine delle Professioni Infermieristiche desidera esprimere la propria posizione riguardo alla proroga del vincolo di esclusività per le professioni sanitarie.

«Il ritiro dell'emendamento che avrebbe prorogato l’allentamento del vincolo di esclusività fino al 2026 è motivo di profondo dispiacere per la nostra categoria - dichiara Ivan Bufalo, presidente dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino - Sebbene non fosse la soluzione completa alle nostre richieste, rappresentava comunque un passo verso l'auspicabile abolizione di una norma che limita la nostra libertà professionale, impedendoci di svolgere attività libero professionale al di fuori dell'orario di servizio.»


Leggi tutto

Nuovo importo della tassa di iscrizione all’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino

Nuovo importo: la lettera del Presidente Ivan Bufalo


Leggi tutto

Violenze su personale sanitario: «È necessario prevedere un programma completo per la prevenzione e per identificare i fattori di rischio»

«Basta violenze sugli infermieri, è necessario agire subito». Ennesimo atto di violenza a scapito degli infermieri. E’ accaduto la scorsa settimana all’ospedale San Lorenzo di Carmagnola, dove un infermiere è stato aggredito da un paziente ricoverato in pronto soccorso, ma non è un caso isolato. «Sono in aumento preoccupante gli atti di violenza contro gli operatori sanitari - marca Ivan Bufalo presidente dell’Ordine degli Infermieri di Torino -  Il caso della scorsa settimana è uno dei tanti. Emerge la necessità di un’azione urgente e concertata per garantire un ambiente di lavoro sicuro per tutti coloro che si dedicano alla cura degli altri. Dobbiamo prevenire gli atti di violenza contro gli operatori sanitari attraverso la implementazione di misure che consentano l’eliminazione o riduzione delle condizioni di rischio presenti e l’acquisizione di competenze da parte degli operatori nel valutare e gestire tali eventi quando accadono».

Leggi tutto

Tassa di iscrizione 2024

Gentili iscritte e iscritti,

Confidiamo che questa comunicazione vi trovi in un periodo di serenità e salute. Ci rivolgiamo a voi con l'intento di condividere alcune significative novità in merito alla tassa di iscrizione per l'anno 2024.


Leggi tutto

Emergenza 118: fronte comune di medici e infermieri, per la prima volta.

La prova, se ve ne fosse bisogno, di un contesto sempre più difficile, che spinge le due categorie a studiare strategie, senza demandarle esclusivamente alle istituzioni. Anzi: i medici chiedono maggiore coinvolgimento.

Il primo fronte comune

Parliamo dell’incontro tra la Federazione degli ordini dei medici chirurghi e odontoiatri della Regione Piemonte e gli Ordini regionali degli infermieri che si è tenuto a Biella su iniziativa dei due Ordini provinciali, rispettivamente presieduti dal dottor Franco Ferrero e dalla dottoressa Simona Milani. I medici, per l’appunto, hanno posto l’attenzione sull’estromissione e sul loro scarso coinvolgimento nell’organizzazione del sistema, dettato anche dalla evidente carenza di figure professionali idoneamente formate.


Leggi tutto

Vedi tutte le notizie
Torna all'inizio del contenuto